La Montagna Pistoiese
    home news meteo situazione neve manifestazioni link rassegna stampa
Abetone

LE SCHEDE:

Dogana e Stazione di Posta di Boscolungo

Chiesa di San Leopoldo di Boscolungo

Le Piramidi dell'Abetone

Riserva naturale di Campolino

Val di Luce e L'Albergo Farinati di Val di Luce

Orto Botanico Forestale dell'Abetone

dove dormire
dove mangiare

attività commerciali
sport e impianti
informazioni utili
galleria fotografica
ecomuseo

ringraziamenti
per contattarci

Gli altri comuni:

Cutigliano
Piteglio
San Marcello

 

 

Stemma del Comune di Abetone Veduta della Piazza dell'Abetone


Filmati in diretta e no
dall'Abetone

Cuore di una zona riconosciuta come la più celebre stazione sciistica dell'appennino Tosco-emiliano, il Passo dell'Abetone con i suoi 1.388 mt. di altitudine, deve la sua fama alle alte cime che gli fanno da corona. Chi parte da Pistoia raggiungerà le Piramidi dell'Abetone dopo 50 km. percorsi prima sulla statale 66, poi sulla 12. Una imponente foresta di conifere segna fin da subito il territorio del Comune, il cui interesse è  di carattere prevalentemente naturalistico e sportivo. Tuttavia meritano un cenno alcuni edifici legati alla storia del territorio e della via Modenese che lo attraversa: la Dogana e la Stazione di Posta, la Chiesa di San Leopoldo, le Piramidi. Durante la buona stagione Abetone, abbandonata la sua vocazione sciistica, in virtù delle numerose possibilità escursionistiche diviene luogo privilegiato per chi voglia vivere a contatto con il paesaggio, la flora e la fauna appenniniche. Se per una conoscenza approfondita dei sentieri è necessario fare riferimento alla cartografia del Club Alpino Italiano (CAI), qui ne suggeriamo alcuni di particolare interesse paesaggistico. Da Boscolungo, con circa due ore e mezzo di cammino, attraverso un percorso in forte pendenza ma assai suggestivo si raggiunge il monte Libro Aperto (1937 mt. s.l.m.), dal quale si gode un vastissimo panorama e da dove è possibile, dopo altre due ore, raggiungere il monte Cimone che, con i suoi 2.165 mt., è la più alta vetta dell'Appennino Tosco-Emiliano. Sempre da Boscolungo altri due percorsi di grande interesse raggiungono quote elevate: il primo, in tre ore, dopo aver oltrepassato le sorgenti del torrente Sestaione, conduce a Foce di Campolino (1.775 mt. s.l.m.); il secondo, detto variante dei laghi, adatto a chi disponga di un'intera giornata, tocca i suggestivi laghi di alta quota. Tra questi, il lago Piatto è situato nella Val di Luce, in un aspro paesaggio dominato dall'imponente architettura dell'Albergo Farinati. La Val di Luce, bene attrezzata per gli sport invernali, si può raggiungere agevolmente anche percorrendo la strada statale 12. Abetone, per offrire una migliore alternativa a lunghe ed impegnative escursioni, si è dotata di una fitta rete di facili passeggiate e, per coloro che vogliono conoscere approfonditamente la flora appenninica, anche di un Orto Botanico, cui fa capo uno dei cinque itinerari dell'Ecomuseo della Montagna Pistoiese. Durante la stagione invernale la frequentatissima stazione sciistica diviene meta privilegiata per gli appassionati della neve, che vi trovano piste di ogni grado di difficoltà e un paesaggio ampio, ove le cime brulle si alternano alle pendici boscose.

 
Natura Sport Relax
Abetone Cutigliano